Scroll Top

Hell’s Paradise di Yuji Kaku

Hell’s Paradise di Yuji Kaku

Hell’s Paradise di Yuji Kaku, edito da J-Pop Manga, è una bomba! Si tratta di uno shonen manga ambientato nel periodo Edo. Certamente in qualche universo parallelo ha la stessa fama di Demon Slayer.

La storia

Gabimaru, detto “l’arido” in una traduzione non proprio fedele, visto che in inglese nel manga viene detto il “vuoto”, è il protagonista di questa serie. 

Imprigionato per anni lontano dall’unica cosa che ama, sua moglie, resta in attesa di un boia che sappia ucciderlo in via definitiva. Esatto, Gabimaru non può morire in nessun modo. Ci hanno provato con ogni mezzo, dandolo in pasto alle fiamme, pugnalandolo in venti uomini contemporaneamente… nulla da fare.
Questa sua abilità però sta per tornare utile all’imperatore che gli farà una proposta di armistizio. Andare in una spedizione suicida verso l’isola misteriosa che si dice contenga al suo interno, l’elisir dell’immortalità.

In caso di missione compiuta, gli verrebbe donata la libertà e l’assoluzione da ogni crimine commesso finora, essendo a tutti gli effetti un mercenario inarrestabile colpevole di migliaia di omicidi su commissione.

Così parte una storia folle, costruita finalmente su di un protagonista senza scrupoli, che vorrà solo uccidere ogni cosa sul suo cammino. Le creature e i colpi di scena nel manga sono tantissimi e tutti ben consegnati, il prezzo di ogni albo vale assolutamente la spesa! 

Edizione J-Pop Manga di Hell’s Paradise di Yuji Kaku
I disegni

I disegni sono un grande pregio, protagonista e nemici sono fantastici. La cosa più impressionante sono i comprimari, appaiono nuovi personaggi nei vari volumi e hanno tutti una scrittura ottimale oltre che un design davvero magnifico.
In generale parliamo di un prodotto validissimo che sta lasciando il segno grazie ad una qualità sopra la norma e una storia tanto veloce quanto appassionante, seppur non originale, ma disegnata e stesa con ambizione. 
Hell’s Paradise di Yuji Kaku è edito da J-Pop Manga, editore che come sempre dedica estrema attenzione alla fedeltà all’originale giapponese.

Pro: i disegni e i combattimenti sono bellissimi; la trama ci guida con coraggio e disinvoltura verso il suo obiettivo.
Contro: la trama per quanto ben delineata, può avere un retrogusto di già visto; il protagonista ha dei lati stereotipati, parla poco e spacca tutto.

Per approfondire il tema fumetti e animazione
LINK CORRELATI

Anime e manga giapponesi in questo sito.
Animazione e fumetto dalla Corea del Sud
Special sui manga polizieschi
Manga a tema musicale
Anime e manga con soggetti erotici
Fumetti giapponesi sportivi
Pillole di recensioni manga su Instagram

Post Correlati