Scroll Top

La magia della neve: il Sapporo Yuki Matsuri

scultura kids yuki matsuri

La neve ha qualcosa di magico che rende il paesaggio fatato. In Giappone esiste un festival dedicato proprio ad essa, noto in tutto il mondo per la creatività degli artisti della neve: il Sapporo Yuki Matsuri.

Probabilmente sappiamo tutti quanto il clima dello Hokkaido, una delle quattro maggiori isole dell’arcipelago giapponese insieme allo Honshu, allo Shikoku e al Kyushu, possa essere rigido nella stagione invernale. Infatti, nel mese di gennaio le temperature scendono al di sotto dello zero, dando vita ad inverni molto freddi mentre, invece, in estate abbiamo giornate fresche e secche che, proprio per queste caratteristiche, attirano molti turisti che vogliono sfuggire al caldo torrido.

Scultura di neve di orsa e cuccioli
Scultura raffigurante un’orsa con i suoi cuccioli.
“Sapporo Snow Festival (Sapporo Yuki-matsuri), Odori Park, Hokkaido” by David McKelvey is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Proprio in questa prefettura, la più a nord del Giappone, in particolare nella città di Sapporo, si tiene il Sapporo Yuki Matsuri, il Festival della Neve di Sapporo.

La storia

La prima edizione fu nel 1950, quando alcuni studenti delle medie e delle superiori crearono delle sculture di neve nel parco di Odori. Per questa primissima edizione, il festival comprese mostre di sculture di neve e battaglie a palle di neve. A gran sorpresa, oltre cinquantamila persone parteciparono a questo evento che, così, divenne una festività ricorrente che si tiene ogni febbraio.
Molto curioso come nel 1955, persino le forze speciali di difesa parteciparono nella realizzazione di sculture di larga scala, prima delle quali fu costruita due anni prima e che misurava ben quindici metri.

Capolavori di ghiaccio e neve: il Sapporo Yuki Matsuri
Rappresentazione del Palazzo Reale di Baekje, uno dei tre Regni di Corea (18 a.C. – 660 d.C.)
“Baekje Royal Palace of Korea snow sculpture, Sapporo Snow Festival, Odori Park” by David McKelvey is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Nel decimo anniversario del festival, più di duemilacinquecento persone parteciparono alla scultura di opere fatte di neve e proprio in quell’occasione l’evento fu trasmesso in televisione per la prima volta. Con la visibilità che guadagnò grazie ai media, il Sapporo Yuki Matsuri acquisì sempre più popolarità e attirò sempre più turisti.
Fu nel 1974 che, da evento locale, questo matsuri divenne internazionale grazie al fatto che posti come Monaco, Sydney, Shenyang ecc., luoghi con forti legami con Sapporo, furono esposti come sculture.
Dal 1984, inoltre, la durata del festival venne estesa ed oggi dura addirittura una settimana intera!

scultura di neve aquila Sapporo Snow Festival
Altra scultura presentata al Sapporo Yuki Matsuri.
“Sapporo Snow Festival (Sapporo Yuki-matsuri), Odori Park, Hokkaido” by David McKelvey is licensed under CC BY-NC-ND 2.0
Durante la pandemia

Sfortunatamente l’ultima edizione fatta del Sapporo Yuki Festival è stata nel 2020, mentre l’edizione prevista per il febbraio dell’anno corrente è stata cancellata per prevenire l’ulteriore diffusione del virus Covid-19.
Tuttavia, gli organizzatori hanno deciso di fare una livestream per far partecipare le persone a questo matsuri. Il video è disponibile su Youtube e sul sito dell’evento, sito in cui si possono anche trovare varie fotografie e ulteriori informazioni e news sulla festa (link qua sotto).
Per ora non ci resta che guardare il video e sperare che l’anno prossimo il festival della Neve di Sapporo possa svolgersi senza intoppi così da riportare un po’ di quell’atmosfera magica e unica della neve.

Fonti per il Sapporo Yuki Matsuri:

The History of Sapporo Snow Festival Official Website
Sapporo Snow Festival Official Website – Sapporo Snow Festival Grand History Exhibition (storia del Sapporo Yuki Matsuri)
Galleria di fotografie Sapporo Snow Festival Official Website

Post Correlati