Scroll Top

Lingua giapponese nel Regno Unito: una ricerca

Lingua giapponese nel Regno Unito

Helte, la società a capo del servizio di comunicazione globale giapponese Sail, ha lanciato un progetto congiunto di ricerca con l’Università del Sussex, per capire meglio lo studio della lingua giapponese nel Regno Unito.

Helte Co., Ltd., azienda con sede centrale a Kashiwa City nella Prefettura di Chiba, ha avviato un progetto congiunto di ricerca con il team di ricercatori della Dott.ssa Junko Winch presso l’Università del Sussex, per studiare i progressi nelle abilità comunicative nella lingua giapponese degli apprendenti che utilizzano il servizio di comunicazione globale giapponese Sail.

Le finalità del progetto

Questo progetto di ricerca mira a mettere in luce i modi in cui le interazioni con i madrelingua giapponesi attraverso Sail aiutano gli apprendenti a migliorare le loro capacità comunicative nella lingua giapponese e incoraggiano l’accoglienza delle diversità culturali, nonché a sviluppare metodi efficaci di apprendimento della lingua giapponese mediante la collaborazione di industria e università.

Sail si impegna ad offrire agli utenti l’opportunità di approfondire la comprensione di altre culture attraverso lo scambio interattivo.

Questo progetto mira a valutare in che modo Sail possa essere sfruttato nell’insegnamento della lingua giapponese.

Università e aziende, ricerca
Una partnership della University of Sussex con l’azienda giapponese Helte

L’Università del Sussex

L’Università del Sussex ospita studenti provenienti da oltre 120 paesi in tutto il mondo, in particolare da paesi dell’Asia e dell’Unione Europea, nonché dagli Stati Uniti. L’università incorpora le prospettive di un’ampia varietà di culture e background nelle sue metodologie pedagogiche e di ricerca. Fin dalla sua istituzione, l’università è stata impegnata nella ricerca interdisciplinare e ha fornito contributi significativi come pioniere di nuove aree di ricerca come gli studi di sviluppo.

I corsi di lingua giapponese

Attraverso l’IWLP (Institution-wide Language Programme) offerto dalle università britanniche, gli studenti universitari iscritti all’Università del Sussex possono frequentare i corsi a cui sono interessati al di fuori del loro dipartimento affiliato, compresi i corsi di lingua giapponese. Attualmente, gli studenti di discipline umanistiche, scienze sociali (principalmente economia e psicologia) e scienze (STEM) stanno apprendendo la lingua giapponese contemporaneamente alle rispettive aree di studio specializzate. Tra il 2020 e il 2021 circa 90 studenti hanno studiato la lingua giapponese e le principali motivazioni includono un forte interesse per il Giappone, la cultura e la lingua giapponese, così come per gli anime, i film, la musica giapponese, il cibo e altri motivi come il desiderio di recarsi in Giappone per un viaggio di piacere o per viverci.

Panoramica del progetto congiunto di ricerca

  1. I soggetti di questa ricerca congiunta saranno gli studenti che stanno apprendendo il giapponese all’Università del Sussex.
  2. Gli studenti che partecipano a questo studio utilizzeranno Sail almeno una volta alla settimana per un periodo di tre anni.
  3. Le capacità di produzione orale, di ascolto e il livello di accoglienza delle diversità culturali degli studenti che utilizzano Sail verranno valutate ogni tre mesi. Questa valutazione sarà condotta tramite l’autovalutazione degli studenti stessi e la valutazione da parte dei madrelingua giapponesi attraverso interviste e rubriche sviluppate per questo studio.
Commenti da parte del team del progetto congiunto di ricerca sulla lingua giapponese nel Regno Unito

“Il giapponese è la quarta lingua straniera più popolare nelle università britanniche dopo lo spagnolo, il francese e il tedesco e molti studenti studiano il giapponese attraverso l’uso di app in lingua giapponese. Sebbene siano stati condotti numerosi studi linguistici utilizzando varie app, questo progetto congiunto di ricerca mira a studiare gli effetti dell’app Sail sulle capacità di parlato e di ascolto degli studenti che studiano la lingua giapponese presso l’Università del Sussex dopo determinati periodi di utilizzo.”

Una insegnante di lingua giapponese
Insegnante di lingua giapponese
Commenti degli studenti dell’Università del Sussex che partecipano al progetto di ricerca congiunto sulla lingua giapponese nel Regno Unito

“E’ stato estremamente interessante far parte del progetto di lingua giapponese, in particolare quando potevi sentire che le tue abilità e la tua sicurezza miglioravano dopo ogni sessione.”

“Credo che l’app sia molto ben pensata, con la possibilità di prenotare degli slot con  madrelingua giapponesi simpatici e disponibili, il quale costituisce un fattore chiave per aiutarmi non solo a comprendere meglio la lingua, ma anche la cultura giapponese nel suo insieme. È accessibile, coerente e divertente da usare!”

“Avere un impatto sociale attraverso Sail mediante la collaborazione tra industria e università”

Manabu Goto
Imprenditore giapponese
Manabu Goto, Helte Co., Ltd.
Commenti di Manabu Goto, CEO di Helte

Da quando è scoppiata la pandemia di COVID-19, sono state imposte delle misure restrittive ai viaggi degli studenti internazionali, molti dei quali non sono ancora in grado di entrare in Giappone e sono costretti a frequentare le lezioni online. I servizi online, che servono a connettere studenti internazionali che studiano il giapponese con le persone in Giappone, hanno svolto un ruolo importante in queste circostanze, creando negli ultimi anni nuovi canali educativi per gli studenti che studiano la lingua giapponese. Tuttavia, sono ancora poche le opportunità di interagire con le persone anziane in Giappone. Inoltre, sono pochi i sistemi di istruzione o di ricerca che utilizzano app di conversazione in lingua giapponese come Sail.

Abbiamo definito “senior” gli adulti giapponesi che possiedono un bagaglio di esperienza e di conoscenza, e crediamo che il valore di Sail risieda nella sua funzione di piattaforma di scambio internazionale che facilita un proficuo processo di apprendimento. Abbiamo grandi aspettative per questo progetto congiunto di ricerca, che ci consentirà di studiare l’impatto delle interazioni tra individui di diverse generazioni, sia su madrelingua giapponesi che su studenti che studiano la lingua giapponese.

Precedenti collaborazioni tra industria e università con Helte

Per quanto riguarda gli utenti di Sail in Giappone, da maggio 2020 Helte conduce ricerche congiunte con l’Università Femminilile di Nara e l’Istituto di Gerontologia dell’Università di Tokyo.

Il progetto congiunto di ricerca con l’Università Femminile di Nara
Il progetto congiunto di ricerca con l’Istituto di Gerontologia dell’Università di Tokyo

Cos’è Sail?

Sail è un servizio di comunicazione globale giapponese che collega le persone anziane in Giappone con gli appassionati della cultura giapponese presenti in tutto il mondo, attraverso video conversazioni in lingua giapponese sulla sua app proprietaria.

Sail offre una soluzione completa al problema dell’invecchiamento in Giappone, nonché ai problemi associati all’istruzione degli stranieri e alla promozione della comprensione culturale, fornendo una suite completa di servizi che vanno dalle prenotazioni alle conversazioni, dalla valutazione all’analisi.

Stranieri che usano Sail

La comunità Sail è composta da persone che provengono da contesti differenti e hanno obiettivi diversi, inclusi coloro che sono appassionati della cultura e della lingua giapponese, nonché coloro che studiano il giapponese con la speranza di poter lavorare in Giappone. Dal 2019 il numero degli stranieri che utilizzano Sail è cresciuto notevolmente e continua ad aumentare. Ci sono circa 3,6 milioni (*1) di studenti di lingua giapponese in tutto il mondo che studiano la lingua presso le istituzioni pubbliche, e si tratta di una cifra in aumento.

Le persone in tutto il mondo che stanno imparando il giapponese hanno opportunità limitate di praticare una conversazione colloquiale e qualsiasi possibilità per loro di conversare con dei madrelingua giapponesi è particolarmente preziosa. Gli utenti di Sail provengono da 128 paesi diversi e il numero degli utenti continua a crescere.

Caratteristiche dei giapponesi della comunità Sail

Tra gli utenti registrati di Sail vi sono molte persone di mezza età e anziane che cercano un’interazione con il prossimo o che desiderano condividere la cultura giapponese o la propria esperienza e conoscenza. Poiché è possibile comunicare in lingua giapponese, molti utenti giapponesi che non hanno mai interagito con persone provenienti dall’estero utilizzano Sail come nuova forma di intrattenimento quotidiano. Inoltre, abbiamo ricevuto feedback dove si sosstiene che Sail ha contribuito a eliminare la discriminazione nei confronti dei lavoratori stranieri e riteniamo che l’app avrà un impatto positivo sulla creazione di una consapevolezza cosmopolita.

Oltre ai singoli utenti, sempre più aziende e organizzazioni stanno iniziando ad adottare Sail come parte dei loro programmi. Sail è stata utilizzata dalle aziende come parte delle loro iniziative sociali, come gli SDGs (Sustainable Development Goals), e dai governi locali come nuovo programma basato sulle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) per le comunità che hanno subìto interruzioni durante la pandemia di COVID-19.

Descrizione dell’attività

Operation of Sail, un servizio di comunicazione globale in lingua giapponese, gestione dei media di proprietà e abbinamento di aziende con talenti esteri.

Informazioni Aziendali – Nome Azienda: Helte Co., Ltd. – Fondazione: 22 marzo 2016 – CEO: Manabu Goto.
Indirizzo: Daiichi Mitoya Bldg. 3F, Azumakamicho 2-28, Kashiwa City, Chiba Prefecture, Japan 277-0011

Attività Commerciali
  • Funzionamento del servizio di comunicazione Sail
  • Gestione del nostro sito web e dei social media
  • Collegamento tra talenti stranieri e aziende giapponesi
  • Partnership
Partner di formazione
  • Università imperiale di Tokyo
  • Università Femminile di Nara
  • University of Sussex
Partner aziendali
  • KAYAC Inc.
  • NEC Corporation
  • JETRO
Partner governativi
  • Città di Kobe
  • Prefettura di Kanagawa
  • Città di Toyota
Fonti per l’articolo su lingua giapponese nel Regno Unito

(*1) The Japan Foundation, “2015 Survey Report on Japanese-Language Education Institutions Abroad”
Lingua Giapponese – K-ble Jungle