Scroll Top

Concerto di Miyavi a Milano

Milano concerto dell'artista giapponese Miyavi

Miyavi è lo pseudonimo di Takamasa Ishihara, è un cantautore, musicista e produttore giapponese, noto per la sua tecnica di fingerstyle-slapping. Ho avuto il piacere di assistere allo spettacolo di Miyavi a Milano ai Magazzini Generali il 4 ottobre 2023 ed è stata un’esperienza straordinaria. Questo evento ha superato ogni mia aspettativa e ha dimostrato il potere della musica dal vivo.

Fin dall’inizio, l’atmosfera era carica di eccitazione per Miyavi. Il pubblico, composto da fan di tutte le età e da diverse parti d’Europa era chiaramente pronto a lasciarsi trasportare dalla musica. Quando l’artista è arrivato dal fondo del palco, un boato di entusiasmo ha scosso la folla.

Miyavi, rocker giapponese in concerto a Milano
L’emozionante concerto di Miyavi a Milano

Miyavi ha catturato l’attenzione di tutti, con la sua chitarra ha fatto cose straordinarie ed immaginabili che io personalmente non avevo mai visto, il tutto con una passione palpabile che ha contagiato l’intero pubblico. L’artista è riuscito a creare un’atmosfera emozionante, alternando momenti di pura energia a momenti più commoventi, con musica più lenta, coinvolgendo il pubblico in ogni singola canzone.

Proprio l’interazione tra l’artista e il pubblico è stata un altro punto culminante del concerto! Miyavi ha dimostrato grande affinità con i fan, ha fatto anche molti discorsi sinceri, ha spiegato il suo impegno nel sociale e ha fatto ringraziamenti molto sentiti. Questa connessione ha reso il concerto ancora più personale e speciale.

Video di No sleep till Tokyo

L’energia del pubblico ha completato l’esperienza. Cantavano all’unisono con la musica e questo ha creato un senso di comunità, indipendentemente dalla nazione di provenienza. Ci sono molte canzoni che mi sono piaciute personalmente e che ho selezionato per farvi ascoltare se non conoscete Miyavi, quelle che ho preferito sono: No sleep till Tokyo, Under the same sky e New Gravity.

Durante il concerto ho amato anche Long Nights, in cui Miyavi ha fatto un arrangiamento da solo (perché originariamente è insieme a Sonita Alizadeh) che merita moltissimo secondo me ed è un peccato non poterla riascoltare da nessuna parte.

I fan del J-Rock hanno accolto Miyavi a Milano
Pubblico per Miyavi ai Magazzini Generali di Milano

Il concerto quindi è stato un’esperienza indimenticabile. la passione ma soprattutto la maestria con la chitarra e l’energia dell’artista hanno creato una serata formidabile. Non vedo l’ora di assistere nuovamente a uno dei suoi spettacoli e consiglio a chiunque abbia l’opportunità di vederlo di non perderselo.

Fonti e link

Miyavi: nuovi progetti
Sito ufficiale di MIYAVI
Profilo Instagram
Miyavi su Twitter
Pagina Facebook 
Canale YouTube
Su Weibo

Post Correlati