Scroll Top

Bottiglie di Coca-Cola collezionabili in Giappone

Coca-Cola collezionabili in Giappone

Vi sarà sicuramente capitato di vedere una bottiglia di Coca-cola in Giappone, ma non stiamo parlando di quelle che troviamo comunemente anche in Italia. Nel paese del Sol Levante esistono infatti dei particolarissimi souvenir di questo famoso marchio del beverage: le lattine e le bottiglie di Coca-Cola collezionabili in Giappone!

Si tratta di bottiglie collezionabili in cui vengono raffigurate le varie città giapponesi. Quindi se vi capita di visitare una città o isola del Giappone potreste trovare una Coca-Cola che raffigura i monumenti più famosi del luogo, ma non è raro trovare anche bottiglie con raffigurazioni di città del resto del Giappone.

Per fare un esempio quella qui sotto rappresenta Okinawa (沖縄) e oltre alla scritta possiamo notare un riferimento all’acquario Churaumi (美海) e all’entrata principale chiamata Shuriemon (首里右衛門) del castello di Shuri (首里城), castello che purtroppo è andato distrutto in un incendio a ottobre del 2019.

Okinawa Coca Cola collezionabile
La bottiglia dedicata ad Okinawa

Sempre di Okinawa esiste inoltre una lattina di Coca-cola raffigurante gli Shisa, statuette che ritraggono delle figure mitologiche tipiche delle isole Ryukyu e di cui abbiamo già parlato in un altro articolo.

Lattina giapponese di Coca Cola
La versione in lattina dedicata ai leoni shisa

Un ultimo esempio che possiamo proporvi è invece quella dedicata a Osaka (大阪) e che raffigura il castello simbolo di questa città. Se capitate in Giappone andate alla ricerca di questi particolarissimi souvenir e se siete abbastanza fortunati da visitare la maggior parte delle città giapponesi collezionatele tutte, non si esclude che un giorno potrebbero anche valere molto!

Bottiglietta di Coca Cola giapponese
La versione di Osaka della Coca collezionabile

Solo in Giappone

Questa iniziativa delle bottiglie di Coca-cola come souvenir sembra essere solo all’interno di questo Paese e per il momento non è stata replicata da altri. D’altronde il Giappone è il paese in cui Coca-cola cerca di sperimentare di più. Magari può esservi capitato di sentire parlare della Coca-cola trasparente oppure di quella alla pesca. Sono tutte trovate del marketing che testano l’amabilità di un prodotto su un pubblico che è abituato all’innovazione e una grande vastità di prodotti offerti dalle marche più conosciute. Quindi è normale che è un mercato così vario come il Giappone sia un’arena importante per un grande marchio e permette di allenarsi per trovare i prodotti più particolari e adatti alla vendita. Quella dei souvenir è sicuramente un’interessantissima trovata non solo dal punto di vista di sperimentazione del packaging del prodotto ma anche dal punto di vista ecologico perché quella che comunemente viene buttata nel cassonetto può diventare un bellissimo ornamento.

Fonti per Coca-Cola collezionabili in Giappone

BBC Asia

, Shuri Castle: Fire destroys 500-year-old world heritage site in Japan
Shisa, i leoni protettori delle isole Ryukyu, di Simona Avenoso
Radio Deejay, La Coca Cola trasparente
Dottor Gadget, Coca Cola alla pesca