Hitoshi Sakimoto: videogiochi e musica

Videogioco-Final-Fantasy-Sakimoto

La cultura pop giapponese, così famosa e celebrata in Italia da oltre quattro decadi ormai, deve moltissimo della propria fama al mondo dei videogiochi. Sono innumerevoli i capolavori che grandi game designer quali Shigeru Miyamoto, Hideo Kojima, Yu Suzuki, Shinji Mikami, Shigesato Itoi, Masahiro Sakurai, Yuji Hori, Hideki Kamiya hanno creato con i loro team. I prodotti di aziende come Nintendo, Square-Enix, Capcom, Bandai-Namco, solo per citarne alcune, fanno parte della nostra vita quotidiana.

Infatti, tra coloro che hanno svolto un lavoro inconfondibile e preziosissimo nel contribuire alla grandezza dei videogiochi giapponesi ci sono sicuramente gli autori delle loro inconfondibili colonne sonore. Anch’essi sono da tempo ormai celebrati in tutto il mondo in festival ed eventi musicali a loro dedicati. Tra di essi, Hitoshi Sakimoto è uno degli esempi più celebri.

Hitoshi Sakimoto: videogiochi e vita

Che si tratti dei primi suoni dei giochi negli anni ’80 o delle partiture orchestrali dal vivo di alcune delle serie di giochi più importanti di oggi, Hitoshi Sakimoto è riconosciuto come un pioniere del settore, colui che forse più di chiunque altro ha contribuito a plasmare il volto della musica dei videogiochi.

Autore dalla grande prolificità e famoso soprattutto per il suo lavoro su Final Fantasy XII, Final Fantasy Tactics e la serie Valkyria Chronicles, Sakimoto ha finora lavorato su oltre 180 progetti, che vanno da videogiochi a serie animate, alle versioni per CD.

Appassionato di videogiochi e tecnologia sin da giovanissimo, ha iniziato  la sua carriera nei videogiochi a 16 anni. Sakimoto ha ottenuto per la prima volta l’attenzione nel settore grazie al suo lavoro sul gioco Revolter, nonché sul driver del suono Terpsiphorean; un driver del sintetizzatore che è stato implementato in molti giochi nel mercato giapponese all’inizio degli anni ’90. Questo riconoscimento ha portato molti designer di giochi e aziende a reclutare Hitoshi  Sakimoto per comporre e arrangiare la musica per i loro progetti.

Hitoshi Sakimoro, compositore di musiche da videogame
Hitoshi Sakimoto, un gigante nella composizione di musiche da videogiochi
Final Fantasy

Lavorando come artista freelance, Sakimoto è stato in grado di creare in pochi anni le colonne sonore per alcuni dei più grandi videogiochi della storia, quali  Vagrant Story, Ogre Battle, Gradius V, Legaia 2: Duel Saga, Tekken AdvanceRadiant Silvergun e moltissimi altri.

Il suo  primo grande successo  su scala internazionale è stata indubbiamente la colonna sonora di Final Fantasy Tactics di Square-Enix, creata insieme al compositore Masaharu Iwata. Elogiato sia dai fan che dalla critica, presto sarebbero seguiti vari sequel e colonne sonore del gioco, così come un’altra offerta da Square Enix, per comporre l’intera colonna sonora di Final Fantasy XII. Questo lavoro ha definitivamente consacrato il nome di Hitoshi Sakimoto come uno dei più grandi compositori viventi.

Dopo i lavori per Final Fantasy XII, Sakimoto ha creato ed ampliato  la sua azienda, Basiscape, a seguito alle richieste ormai incessanti per nuove  composizioni. Ora è considerata la più grande società di produzione musicale di videogiochi indipendente in Giappone ed include alcuni dei migliori giovani compositori. Tra questi Yoshimi Kudo, Yukinori Kikuchi, Mistuhiro Kaneda, Miki Ito, Masaaki Kaneko e Rikako Watanabe.

Fin dalla sua formazione, Sakimoto e il suo team hanno lavorato a diversi titoli di alto profilo come Odin Sphere, ASH (Archaic Sealed Heat), la serie Valkyria Chronicles, Tekken 6, Dragon’s Crown Pro, e il remake del classico Tactics Ogre.

Lo stile

Il suo stile è un mix perfetto di grandi melodie che paiono scolpite nel tempo, arrangiamenti di grande respiro, una scelta timbrica unica ed un gusto quasi inimitabile per la contaminazione con elementi provenienti da vari generi musicali,quali la musica classica, etnica ed elettronica. Il suono di un grande compositore che ha fatto sognare milioni di videogiocatori ed insieme ai membri di Basiscape, promette di continuare a farlo per molto tempo.

Hitoshi Sakimoto: videogiochi
Ritratto di Hitoshi Sakimoto

Hitoshi Sakimoto annovera anche nella sua discografia anche diverse colonne sonore per anime giapponesi.

Link

Sito di Hitoshi Sakimoto
L’azienda di Hitoshi Sakimoto: la Basiscape

Post Correlati

% Commenti (4)

[…] COLONNA SONORA PER UNA AVVENTURA ENTUSIASMANTE: Una nuova colonna sonora del famoso compositore Hitoshi Sakimoto, supportata da un’orchestra dal vivo, accompagnerà i coraggiosi cacciatori di tesori […]

[…]   By Silvio Franceschinelli J-Music Febbraio 13, 2021 […]

[…] Hitoshi Sakimoto, l’artista, i videogiochi, la musicaL’azienda di Sakimoto: BasiscapeAki Bergen & Richter Foto di copertina di Tima Miroshnichenko da Pexels […]

[…] Hitoshi Sakimoto, l’artista, i videogiochi, la musicaProfilo dell’azienda: BasiscapeHitoshi Sakimoto: intervista – K-ble Jungle Sito di Hitoshi SakimotoL’azienda di Hitoshi Sakimoto: la Basiscape […]

Leave a comment