Pop Networking: il resoconto

resoconto pop networking 09

Chiunque può avere una buona idea, ma unendole ne possiamo creare di uniche/grandi.

Questo lo slogan che definisce un po’ la nostra esperienza di due giorni intensi di workshop,
confronto e brainstorming. Un weekend iniziato con le registrazioni e la consegna del materiale il
sabato mattina, in un’aria piena di curiosità e speranza, qualche piccola diffidenza e un pizzico di
pessimismo, ma chiuso la domenica pomeriggio con tanti aneddoti divertenti (ma “quel che
succede a Pop Networking rimane a Pop Networking
”), le idee molto più chiare e la certezza che la
collaborazione non sarà più un’utopia ma un progetto.

Un incontro solo su invito che già può annoverare alla prima edizione un’azienda con sede a San
Francisco
e una con sede a Londra, associazioni da Catania a Parigi, una decina di realtà che ne
rappresentano centinaia guardando agli iscritti tesserati e centinaia di migliaia guardando ai
follower sui social. Già questo è un miracolo. Altro miracolo sono stati gli gnocchetti al tartufo con
un buon bicchiere di Chianti, ma questo c’entra poco…

Tra i risultati raggiunti, una strategia di scambio link e di appoggio reciproco sui social, varie idee
per collaborare con contenuti comuni ai festival, e tanti altri progetti ancora a livello seminale e da
sviluppare, ma il seme è stato piantato e gli innaffiatoi li abbiamo. Se poi ci butteranno addosso
letame, cresceremo ancora più forti.

Tra i concetti condivisi da tutti c’è il voler essere aperti all’ingresso di altre realtà, giovani e vecchie,
ma anche la consapevolezza che per poter crescere bene bisogna crescere piano. E per non
perdere tempo già è stato fissato il prossimo incontro, questa volta aperto a tutti, a Lucca Comics
and Games 2019
, mercoledì 30 ore 16.00 nella sala incontri del Japan Town. Ci sarete?

Post Correlati

% Commenti (1)

Vi scriverò per partecipare ai prossimi incontri ed eventi.

Leave a comment