Scroll Top

La campagna vaccinale in Giappone

Vaccinazione in Giappone

Come sta procedendo la campagna vaccinale in Giappone? Secondo i dati raccolti dal governo giapponese, il 26 ottobre il 70% della popolazione totale giapponese ha ricevuto la seconda dose di vaccino. In valore assoluto parliamo di 88 milioni 790 mila persone che hanno ricevuto entrambe le dosi e di 185 milioni 97 mila dosi somministrate.

Se consideriamo anche chi ha ricevuto solo la prima dose, si tocca almeno il 76,7% della popolazione totale, sempre secondo le fonti governative. Tra gli over 60, invece, il 90,4% ha già ricevuto la vaccinazione completa.

Corona virus, o Covid 19, in Giappone
Coronavirus in Giappone
Ritardo iniziale e sprint finale

Il Giappone è quindi attualmente il terzo paese del G7 per percentuale di vaccinazioni, secondo solo a Canada e Italia. Si tratta di dati sorprendenti se consideriamo che il Giappone aveva accumulato un discreto ritardo all’inizio della campagna vaccinale. Infatti, le vaccinazioni del personale sanitario erano iniziate solo dopo metà febbraio, quindi circa due mesi dopo rispetto agli altri paesi sviluppati, mentre solo da metà aprile era iniziata la vaccinazione di massa, partendo ovviamente dagli anziani.

Questo perché in Giappone la procedura di approvazione dei vaccini è abbastanza complessa. Infatti, i vaccini in Giappone prima di essere autorizzati devono essere preventivamente testati all’interno del Paese, anche dopo che le case produttrici abbiano concluso tutte le fasi di sperimentazione. Questo non avviene ad esempio in Europa, dove l’EMA ha approvato i vaccini anticovid abbastanza rapidamente dopo la conclusione dei test clinici da parte delle case produttrici.

Inoltre, bisogna considerare che inizialmente il Giappone aveva approvato solamente il vaccino di Pfizer-BioNTech, mentre quelli di AstraZeneca e Moderna sono stati approvati solo successivamente, il 21 maggio, causando ulteriori rallentamenti alla campagna vaccinale.

Coronavirus Giappone
La mascherina indossata per le strade
la spinta del Governo

Come è avvenuto in molti altri Paesi, raggiunta una certa quota di copertura nella popolazione totale, ora le somministrazioni giornaliere stanno subendo un calo. Perciò lo stato e i governi locali stanno attuando delle misure per incentivare alla vaccinazione i più giovani che ancora non avessero ricevuto la prima dose.

Al momento, il Giappone sta anche provvedendo a semplificare le procedure per lo svolgimento dei trial clinici, in modo da velocizzare lo sviluppo di nuovi vaccini di produzione domestica. Infatti, a questo punto della campagna vaccinale, sta diventando sempre più difficile trovare volontari su cui svolgere i test clinici a cui ancora non sia stato somministrato uno dei vaccini approvati. Perciò la proposta sarebbe quella di ridurre il numero minimo di persone necessarie per svolgere uno studio clinico, da diverse decine di migliaia ad almeno 3000.

Infine, secondo quanto riportato sul sito del Ministero degli Affari Esteri giapponese, i vaccini attualmente riconosciuti per entrare nel Paese, sarebbero soltanto quelli di Pfizer, Moderna e AstraZeneca, gli stessi somministrati in Giappone. Anche l’eteronoma verrà riconosciuta, purché entrambe le dosi siano di uno di questi tre vaccini. Purtroppo però come ben sappiamo, al momento solo pochissime categorie di stranieri sono autorizzati ad entrare in Giappone.

Il sito NHK World il 1 novembre 2021 dedica un articolo ad una prossima apertura a chi arriva con prova di vaccinazione eseguita e visto di studio o di lavoro. I responsabili del loro visto, ovvero le scuole di lingua e università per gli studenti e le aziende per i lavoratori, dovranno tenere informazioni precise sul domicilio e sugli spostamenti delle persone che entrano, ma l’apertura sembra ormai imminente. Inoltre, la quarantena dovrebbe essere ridotta dagli attuali 10 giorni a soli 3 giorni.

FONTI

JIJI.COM, 新型コロナワクチン、2回目接種70%超 「7割の壁」突破―政府, 10-2021.
MINISTRY OF FOREIGN AFFAIRS OF JAPAN, , 10-2021.
The Japan News, Japan to simplify clinical test process to accelerate domestic vaccine development, , 10-2021.
The Japan Times, Japan’s vaccination rate hits G7 milestone but may top out at 80%,, 10-2021.
NHK World, Japan to ease quarantine for business travelers, 1 novembre 2021

Post Correlati

Lascia un commento