Amore per il Giappone: le idol italiane

idol-italiane-o
idol italiane che cantano in lingua giapponese

Esistono in Italia alcune associazioni di idol italiane, che dimostrano l’amore per il Giappone che c’è in Italia. Una di queste si chiama New Italian Idol Alliance. Pur essendo nata solo nell’aprile del 2019, è già entrata nella sua seconda fase di vita. Tra estate e autunno 2019, infatti, la famiglia della NIIA diventa sempre più grande!
Rei e Momo, due maid siciliane, si uniscono al progetto e decidono anche di avviare una loro unit: le Ichigo Daifuku!
Successivamente si aggiungono anche tre ragazze pugliesi, due delle quali avevano già debuttato come duo in passato: Mayumi, Nana e Kaoru!
L’ultima aggiunta al progetto è Waffle, un’aspirante idol umbra.

Oltre alle esibizioni dal vivo nel frattempo è stato avviato un canale YouTube, dove vengono pubblicate delle cover che coinvolgono le varie ragazze che hanno aderito al progetto, vi va di seguirle?

Kaorugoth, idol italiana in stile gotico
Kaorugoth

Ama cantare fin dall’infanzia, svolge l’attività di cosplayer e gothic model dal 2016 con il nome di Kaorugoth, arrivando a diventare sponsor di marche oltreoceano. Scrive poesie e romanzi fantasy fin dall’adolescenza classificandosi come finalista in concorsi di poesia a livello nazionale.
Ha studiato pianoforte durante l’adolescenza poiché amante della musica, attraverso la quale esprime il suo vero io.
Il canto è sempre stato la sua passione: adora interpretare personaggi differenti che desidera presentarvi nelle sue esibizioni, spera di portare la fantasia e l’immaginazione nei vostri cuori attraverso le sue performance.

Momo, idol italiana in stile lolita
Momo

Debutta come idol la prima volta a maggio 2019 grazie al maid Café Maidolls Team Nyan, di cui fa parte. Ha deciso di mettersi in gioco con questa nuova esperienza perché adora cantare da sempre. Canta soprattutto J-pop ma apprezza anche la musica degli anni sessanta, settanta e ottanta.
Fa parte del duo Ichigo Daifuku insieme a Rei. È entrata a fare parte della NIIA ad ottobre 2019.

Rei, idol italiana in yukata
Rei

È sempre stata una persona molto timida ma ha deciso di mettersi in gioco debuttanto come idol la prima volta a maggio 2019 grazie al maid Café Maidolls Team Nyan di cui fa parte. Ascolta musica giapponese da quando era piccola, ha una vera e propria passione per la cultura giapponese ed ha anche studiato e insegnato lingua giapponese. Sui palchi canta infatti, soprattutto J-rock e J-pop. Fa parte del duo “Ichigo daifuku” insieme a Momo. È entrata a fare parte della NIIA a luglio del 2019.

Waffle, idol italiana kawaii

Waffle

Una ragazza semplice con tante passioni, tra cui il ballo ed il canto. Decide di diventare idol circa nel 2017 ma non fa nessun passo concreto fino al 2019, anno in cui inizia a far parte del u_sic_project amore in diretta, un gruppo di dance cover di Love Live.

Debutta nel settembre del 2019 e dopo ciò decide di impegnarsi a diventare un idol vera e propria.
Canta principalmente J-pop, K-pop e canzoni in inglese. Entra a fare parte della NIIA a novembre 2019

Le Ichigo Daifuku, idol italiane

Ichigo Daifuku

Debuttano come idol la prima volta a maggio 2019 grazie al maid Café Maidolls Team Nyan di cui fanno parte. Dolci come il ripieno del famoso dolcetto giapponese ichigo daifuku e unite dalla passione per il Sol Levante e dall’affetto che provano l’una per l’altra. Sembrano quasi sorelle da quanto sono simili.
Sono entrate a far parte della NIIA come unit ad ottobre 2019.

Mayumi, idol italiana
Mayumi

Ha frequentato un liceo musicale e cominciato a fare cover su YouTube incentrate su sigle italiane e giapponesi, ma anche tanti adattamenti.
Ha fondato nel 2011 il “Fandubber World” un forum di doppiaggio, partecipando a svariati progetti fino alla chiusura nel 2017.
Ha debuttato come Idol nel 2017 nel duo “Black Sugar” esibendosi prevalentemente nella sua città.Si è unita alle NIIA nel 2019 nella speranza di poter portare la sua voce anche al di fuori della Puglia.

Nana

Ha iniziato nel 2009 a pubblicare su YouTube cover di sigle italiane e giapponesi, per poi cimentarsi in adattamenti.
Nel 2019 si è unita alle NIIA, ma ha già debuttato nel 2017 nel duo “Black Sugar”.
Ragazza apparentemente scontrosa e solitaria ma con un gran cuore. È solo con il canto che riesce ad esprimere il suo vero io.
Ama incondizionatamente i gatti, le caramelle e tutto ciò che è piccante. I colori che la contraddistinguono sono il rosa e il nero.

La prima parte di questo articolo parla di come è nata questa associazione di idol italiane, e del loro amore per il Giappone: New Italian Idols Alliance.

Per chi ancora non avesse chiaro cosa sono a cosa fanno le idol, lo spieghiamo in questo video sul nostro canale Youtube:

Per essere aggiornati su idol italiane e giapponesi, e in generale su qualsiasi evento giapponese in Italia consigliamo il sito della Associazione Giapponese Ochacaffè.

Post Correlati

% Commenti (1)

[…] ed emozionare: × Blooming!, × Masayume BERRY, × Hiyoko, × Ocean Tsuki, × Tenbyou Rei, × Mayumi, × Kaorugoth, × I☆Dreamer, × Hikaru Pyon. Partecipa anche Idol Stage con le […]

Leave a comment