Scroll Top

Giorno della Fondazione Nazionale del Giappone

Giornata giapponese

Il giorno della Fondazione Nazionale del Giappone viene chiamato: Kenkoku Kinen No Hi (建国記念の日). Si celebra ogni anno l’11 febbraio per commemorare la fondazione della Nazione nel 660 a.C. da parte della Famiglia Imperiale, grazie al suo leggendario primo Imperatore Jinmu-Tennō.

Veniva celebrata fin dall’antichità ma venne ufficialmente adottata nel Febbraio 1873, quando l’Imperatore Meiji (明治天皇) introdusse il calendario gregoriano.

Sia per il Kojiki che per il Nihon-Shoki (importanti testi di letteratura giapponesi) Jinmu-Tennō ascese al trono proprio in questo periodo (660 a.C). Originariamente la data è stata chiamata Kigensetsu per valorizzare la legittimità della Famiglia Imperiale dopo l’abolizione del Governo militare Tokugawa.  Tale governo, durato dal 1603 al 1868, vide i Tokugawa-shi guidare il Paese attraverso un isolamento voluto dal clan degli Shōgun e durato 256 anni.

Dopo i tragici eventi della seconda conflitto mondiale e l’occupazione statunitense (dal 1945 fino al 1951), la festa fu abolita ma venne ristabilita nel 1966. In questa nuova versione i riferimenti espliciti all’Imperatore, al patriottismo e all’amor patrio, prima molto forti, sono stati parzialmente rimossi.

Il palazzo imperiale giapponese
Il palazzo imperiale giapponese

Il giorno della Fondazione Nazionale del Giappone: i festeggiamenti

Oggi i festeggiamenti servono a porre l’attenzione della popolazione sul significato di essere cittadini giapponesi, e consistono per lo più nello sfoggio di bandiere con il simbolo del Giappone (chiamata Hi No Maru), parate, fuochi d’artificio e discorsi sulla posizione del Giappone nel mondo.

Una delle celebrazioni più importanti si svolge a Tōkyō nei pressi del Kōkyo (la residenza Imperiale) dove si può salutare l’Imperatore e l’Imperatrice. Inoltre si tengono celebrazione insieme ad alti ufficiali ed al Primo Ministro, che tiene il suo discorso durante una cerimonia.

Trattandosi di una festa nazionale molte scuole ed uffici pubblici sono chiusi in questa data, dando modo alle persone di riunirsi assieme alle proprie famiglie in questa occasione.
Inoltre nel Giorno della Fondazione Nazionale del Giappone si tengono speciali rituali nei templi scintoisti (jinja) come in quello di Meiji -Jingu presso la capitale nipponica.

Sono tante le celebrazioni e festività giapponesi, ma questa è una delle più importanti per quanto riguarda la storia del Giappone.

Divinità giapponese Amaterasu
Tempio Meiji Jingu

Post Correlati

Lascia un commento