Scroll Top

Unione tra moda e arte: Stella McCartney e Yoshitomo Nara

pup-king-yoshitomo-nara

Con una collaborazione forse insolita ma alquanto interessante, il mondo della moda si è unito a quello dell’arte. Recentemente, infatti, la versatile stilista di fama mondiale Stella McCartney e Yoshitomo Nara, artista contemporaneo giapponese, hanno creato una curiosa capsule di moda. Nei capi di questa collezione possiamo vedere i temi trattati nella produzione dell’artista. Ad esempio, soggetti delle sue creazioni sono i bambini in tutta la vastità e complessità delle loro emozioni. Inoltre, vediamo rappresentate la ribellione e la resistenza, la quiete ma anche la contemplazione. Viene anche celebrata la libertà introspettiva dell’immaginazione e dell’individuo.

Insieme queste due stelle, una nel campo della moda e l’altro nell’ambito artistico, hanno realizzato questa speciale collezione di abiti. E’ la prima per Yoshitomo Nara, chiamata Shared Spring Summer 2021, ed è destinata, appunto, al periodo primavera estate.

Quadro Yoshitomo Nara
“Oh My God! I ate you!”, un’opera di Yoshitomo Nara. “‘OH! MY GOD! I ATE YOU.’ (Yoshitomo Nara) – Stacy Peterson” by Chicago Art Department is licensed under CC BY 2.0 quadro

le caratteristiche delLa capsule

In questa capsule troviamo ben riconoscibile il tocco dell’artista giapponese, che rivoluziona lo stile noto di Stella McCartney. Riscontriamo, infatti, il tema della ribellione dei giovani, reso con uno stile punk che pone l’accento sul non essere conformi, sul pensiero libero e sull’individualità.
Caratteristica forse principale di questa capsule è che essa è completamente sostenibile, realizzata con materiali eco sostenibili come, ad esempio, lana tracciabile e cotono organico fino al cashmere riciclato e la viscosa forest-friendly.

Altra peculiarità che rende questa collezione molto attuale è quella di essere interamente composta da capi unisex. Questo permette alle nuove generazioni di esprimersi in maniera creativa e libera anche nel modo di vestire. Ma non è tutto. Infatti, questo e il fatto che gli indumenti sono contraddistinti da un design senza tempo permettono al cliente di indossare e re-indossare questi vestiti ripetutamente, in modo da ridurre anche l’acquisto di nuovi capi e la creazione di rifiuti.
Insomma, una collezione davvero green, realizzata prestando particolare attenzione alle problematiche ambientali attuali.

i capi di punta

Novità assoluta per questa capsule sono le felpe e i joggers unisex, perfetti sia per gli uomini che per le donne, caratterizzati da nastri con logo, pantaloni e pantaloncini in pelle vegana dai colori tenui come il crema e il celeste.
Altri capi da non perdere sono magliette, cardigan e bermuda con cuciture a contrasto dove troviamo, in bella vista, il logo OBS, acronimo di Old Bond Street, boutique ideata da Stella e dai suoi collaboratori e situata nel quartiere Mayfair di Londra.

Negozio Stella McCartney Mayfair Londra
Altro negozio di Stella McCartney situato a Bruton Street, nel quartiere Mayfair di Londra. “Stella McCartney, Bruton Street, Mayfair, London” by chrisjohnbeckett is licensed under CC BY-NC-ND 2.0 altro negozio stella sempre a mayfair
Fonti

Sito ufficiale di Stella McCartney Website, Scopri 23 Old Bond Street
Stella McCartney Website, About Stella
PACE gallery, Sito ufficiale, Yoshitomo Nara
Sfilate.it, Shared, la capsule di Stella McCartney con Yoshitomo Nara a cura della Redazione

Post Correlati